Mi hanno giustamente rimproverato di non scrivere più qui… capisco…

Un po’ c’è stato un periodo in cui è successo poco o niente; dopo di questo, è semplicemente stato difficile mettere in parole il resto… cercare di descrivere un mondo che ti esplode addosso in colori che non hai mai notato, tra particolari che d’improvviso pretendono la tua attenzione e la tua ammirazione… con tutto l’insignificante che ora accorre a te e vuole un angolo del tuo sguardo, una scheggia delle tue lusinghe… difficile rendere quanto sia inutile tutto questo affannarsi, quando la tua mente, il tuo occhio, il tuo cuore, non percepiscono distrazioni alcune…

Advertisements