Titolo un po’ criptico che richiama una vecchia pubblicità di una nota marca di benzina (non mi ricordo manco quale)… il tutto per dire che questi (tanti) giorni in cui ho latitato, generando preoccupazioni a non finire nei miei affezionatissimi 25 lettori, oltre a mille pensieri legati al lavoro ho perso anche un po’ di tempo ad installare il sistema operativo Macintosh sul mio bel PC… 🙂

Molti di voi si chiederanno cosa c’è da gioire, ma non sanno che a noi tecno-fan queste cose ci mandano ai matti… e dovreste averlo capito dal post dedicato al telefonino (sempre roba Apple). Tra l’altro in quel post promisi di tornare ad essere il poeta crepuscolare di un tempo ma invece rieccomi qui a parlare di tecnologia… ma ragazzi miei non si può più stare zitti: ormai è sotto gli occhi di tutti che Windows è una ciofeca e che le alternative sono a portata di mano se solo si vuole guardare in giro. Sono ormai 10 giorni che il PC parte o con Linux o con Mac e sinceramente l’unica cosa di cui sento la mancanza (ben volentieri aggiungo) sono i continui crash, bug e virus… finalmente BASTA! 🙂

In tutto questo che c’entra la tigre? il sistema Mac che ho messo si chiama Tiger (o anche OSX-10.4.7) e tra l’altro è lo stesso che sta sul cellulare di cui ho parlato tempo fa.

Meditate gente, meditate… e se prendete un PC ricordatevi che potete chiedere di NON installare un sistema operativo Microsoft… men che meno Vista… chiamate un amico e vi fate mettere Linux, risparmiate pure quasi 200 euri, vi paresse poco! 🙂

Advertisements